Questo articolo è disponibile anche in:
Cosa mi serve per attivare RaccoonPay

Prima di attivare RaccoonPay assicurati di avere i seguenti documenti:

Numero Partita IVA o Codice Fiscale
Coordinate bancarie (IBAN)
Copia leggibile fronte/retro di un documento (passaporto, carta d'identità)
Copia leggibile estratto conto (puoi nascondere i tuoi dati sensibili e poi caricare l'immagine)
Copia visura camerale (o qualsiasi documento che attesti che la tua attività è autorizzata da un'entità competente)

Come attivare RaccoonPay

Apri la sezione "Pagamenti" dal menù a sinistra

Compila i dati richiesti
Passaggio 2: Inserisci l'UBO*
Passaggio 3: Carica i documenti richiesti (vedi sopra)
Indica quanti POS vuoi ordinare. Inserire 0 se vuoi attivare solo i pagamenti online.
Clicca su invia! Attiveremo il tuo account entro qualche giorno lavorativo.

FAQ
Cosa significa UBO?
UBO sta per Ultimate Beneficial Owner, o titolare effettivo in ultima istanza, la persona o le persone che possiedono o controllano RaccoonPay.

Che cos'è il 3D Secure?
I pagamenti 3D Secure sono transazioni con carta di credito in cui il titolare della carta non solo inserisce il numero della carta, ma può anche essere richiesto di inserire un codice o una password. In questo modo si riduce il rischio di frode (transazioni effettuate con una carta rubata). Questo garantisce il pagamento e impedisce al titolare della carta di credito di effettuare un rimborso.

Quali sono i costi di RaccoonPay?
RaccoonPay non ha nessun costo fisso ma ha un costo per transazione che varia in base al metodo di pagamento utilizzato dall'ospite. Verifica le commissioni di RaccoonPay.

A cosa serve il POS fisico?
Con RaccoonPay puoi gestire i pagamenti online (nel motore di prenotazione, all'interno del gestionale) ma puoi gestire anche i pagamenti con carte di credito fisiche. Il pagamento su carta fisica eseguito sul POS verrà direttamente registrato nella prenotazione. Come richiedere il POS fisico di RaccoonPay

Perché è richiesto l'estratto conto?
RaccoonPay invierà del denaro al conto corrente indicato. Per prevenire frodi ci assicuriamo attraverso l'estratto conto che il conto corrente sia reale e intestato a te o alla tua azienda.
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!