Molti albergatori hanno un rapporto con le OTA di amore e odio. Spesso sono viste come dei nemici, ma spesso non se ne può fare a meno! Ci sono però dei trucchi per salire nel posizionamento di Booking.com senza dover per forza offrire sconti. Quali? Vediamoli assieme!

Booking.com viene spesso utilizzato come il "Google degli hotel". Quando le persone cercano una camera in una determinata destinazione, Booking.com è ovviamente lo strumento più comodo per fare la ricerca, ma diversi clienti poi finalizzano la prenotazione direttamente nel sito della struttura. Questo fenomeno si chiamo billboard effect.

Messaggi automatici

Secondo Booking.com, attivare dei messaggi automatici, ti fa risparmiare almeno 4 ore a settimana, inoltre avere un profilo impostato correttamente ti può aiutare ad avere un posizionamento migliore. 

Controlla nel tuo extranet le seguenti opportunità:

Imposta i messaggi automatici per le richieste sulla tipologia di letti
Imposta messaggi automatici per le richieste sul parcheggio
Imposta i messaggi automatici per il check-in e il check-out

Puoi modificare le impostazioni nell'extranet di Booking.com: Struttura -> Preferenze messaggi.



Oltre ai messaggi automatici, ci sono altre opportunità che ti possono aiutare ad avere un posizionamento più alto.
Puoi verificarle direttamente da RoomRaccoon:

Clicca su "*Statistiche**"
Vai su "*Opportunità**"

È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!